SOLIDARIETÀ DAL TEATRO COPPOLA ALL'EMBROS THEATER DI ATENE

"Quando un governo reprime la libertà dell'arte e la libertà d'espressione, cessa di avere il diritto di usurpare il nome di democrazia, divenendo l'espressione del totalitarismo che è legittimo combattere. L'arresto dei membri dell'EMBROS Theater rivela l'intenzione di un oscurantismo incompatibile col diritto che tutti abbiamo all'educazione e alla cultura. È un dovere di tutti opporsi e salvare gli spazi culturali dalle imprese mafiose della privatizzazione e dal controllo del mercato."

Raoul Vanegeim, filosofo e scrittore

 

"When a government represses the freedom of art and the freedom of expression, it no longer has the right to usurpate the name of democracy, it becomes the expression of totalitarianism that is legitimate to fight. The arrest of the members of EMBROS Theater reveals the intention of an obscurantism incompatible with the right we all have to education and culture. It is a concern of everyone to oppose and save cultural spaces from the mafia enterpises of the privatization and the control of the commodity." 

Raoul Vanegeim, philosopher and writer

logo no muos niscemi